martedì 8 novembre 2011

Se non lo capite, ve lo spiego io

Se vi chiedete come mai si faccia un gran parlare di elezioni subito o Governi a tempo... ve lo spiego io.
1) Per come siamo messi, serviranno provvedimenti economici drastici e impopolari: una patrimoniale, un prelievo fiscale sui c/c e anche sugli investimenti, uno o due condoni, la re introduzione dell'ICI e altre cosucce di questo genere. Robetta che fa incazzare gli tialiani solo a pensarci.
2) La sinistra lo sa, e non vuole le elezioni immediate, perché potrebbe vincerle e non vuole subire il contraccolpo del dover assumere provvedimenti che sarebbero la tomba di qualsiasi partito. Ecco perché le sue proposte sono: 
- o un governo di solidarietà nazionale, cioè tutti dentro e ci dividiamo le responsabilità;
- o un Governo con una personalità come Mario Monti, che non è un vero politico, e quindi è sacrificabile.
3) Anche Berlusconi lo sa, quindi agita lo spauracchio delle elezioni a ogni costo, perché sa che le elezioni non le vincerebbe mai. Berlusconi vuole lasciare che il lavoro sporco glielo facciano altri, quelli che vinceranno le elezioni, e vuole che questi altri ci rimettano le penne . Poi lui potrebbe tornare al Governo con una spallata giudiziaria, tipo quella di Mastella, e si troverebbe il lavoro già fatto, potendo fare le sue solite promesse da Messia Salvatore della Patria dai Comunisti.



AUGH!!!

6 commenti:

Inneres Auge ha detto...

hai capito quello che ho capito io

Blood Sweat & Tears ha detto...

che tu sei un genietto lo sapevo da tempo e l'ho anch escritto nel box del blog ;)

Inneres Auge ha detto...

"geniaccio".

Blood Sweat & Tears ha detto...

appunto ahahahahah

Compartment C, Car 293 ha detto...

... e noi Italiani siamo come tra l'incudine e il martello (per usare un eufemismo).

Blood Sweat & Tears ha detto...

Io ho già preparato una scorta industriale di vaselina...