mercoledì 30 marzo 2011

Le sbarre alle finestre.

Onestamente mi era sembrato strano, mi appariva davvero una ispiegabile inversione di tendenza, un Berlsuconi che scende a patti con la magistratura, che propone di essere presente a tutti i processi purché si tengano di lunedì, che assicura di non voler sollevare il legittimo impedimento, che si presenta dopo otto anni in Tribunale, come un cittadino qualsiasi, mi sembrava strano. Sembrava strano ma era già tutto previsto, il piano era già pronto, il blitz è scattato oggi. Stamattina al Parlamento il PDL, appoggiato dalla Lega, ha chiesto l'inversione dell'ordine del giorno mettendo in cima alla lista dei lavori l'approvazione del processo breve. Significa che Berlusconi sta sacrificando Lampedusa ai suoi affari personali, significa che oggi andrà nell'isola come un Giuda, perché i provvedimenti previsti slitteranno a causa di questa immonda vergogna istituzionale, significa che sono diventati inutili i lavori della specifica commissione parlamentare  che si stava occupando di migliorare la legge, e infatti gli esponenti del PD l'hanno subito lasciata, significa che entro domani la norma verrà approvata così com'è, significa che per far cadere in prescrizione i processi dell'inqualificabile cadranno in prescrizione anche migliaia di processi di altri imputati, compresi ladri e violentatori. Abbiamo pochissimo tempo, questa gente tra poco sarà di nuovo libera, procuriamoci subito delle sbarre alle finestre. Non so cosa riusciranno a inventarsi Alfano e Ghedini per far saltare il processo Ruby, l'unico che al momento non corra rischi, ma statene certi, qualcosa si inventeranno, probabilmente proporranno la depenalizzazione del reato di favoreggiamento della prostituzione minorile quando l'imputato sia chiamato "Papi". Signori questo è un colpo di Stato, da oggi questa è la Repubblica delle Banane.

2 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Questa è da un bel po' la REpubblica delle Banane. Prepariamoci alla presa di palazzo Grazioli

Venerdi Sushi ha detto...

Magari....